giornalisti

Sono tanti i giovani che sognano di svolgere la professione del giornalista. La legge sulla stampa del 1963 suddivide i giornalisti in due diverse categorie: i pubblicisti e i professionisti.

In questo caso diamo qualche consiglio per raggiungere la prima tappa, rappresentata dal tesserino di pubblicista; allora, come diventare giornalista pubblicisti?

Innanzitutto dobbiamo iniziare una collaborazione continuativa e retribuita, che duri due anni, presso quotidiani, periodici o testate giornalistiche di emitteti radiotelevisive o testate telematiche.

Al termine dei due anni, è necessario presentare all'Ordine dei Giornalisti:

– 65 articoli elaborati nel corso dei due anni

– la copia delle ricevute dei compensi.

Ancora, possiamo indicare un'ulteriore strada per ottenere il tesserino,  che consiste nel frequentare delle scuole riconosciute dall'ordine dei giornalisti, che assicurano il riconoscimento dei mesi previsti per il praticantato, in modo, da poter aver accesso direttamente all'esame per diventare poi, giornalisti professionisti.

Simona Iannelli

Aggiungi un commento!