Il Ministero del lavoro ha stanziato ulteriori 20 milioni di euro per integrare la dotazione finanziaria del super bonus trasformazione tirocini, allo scopo di consentire l'assunzione di altri 2.200 giovani circa.

Da un controllo sul sito dell'Inps, dove è possibile richiedere il super bonus occupazionale, risultano disponibili ancora 14 milioni alla data di oggi, essendo già stati utilizzati sei milioni dei venti stanziati in questi giorni.

Cosa è il super bonus trasformazione tirocini.  Si tratta del bonus a titolo di credito di imposta che il datore di lavoro può richiedere se assume con contratto a tempo indeterminato, un giovane che abbia svolto un tirocinio curriculare e/o extracurriculare finanziato con risorse del Programma "Garanzia Giovani", purché avviato entro il 31 gennaio 2016.

Il valore dell'incentivo varia dai 3.000 ai 12.000 euro a seconda del livello di profilazione attribuito.

Il Governo aveva inizialmente stanziato 50 milioni di euro per le trasformazioni in tutte le regioni d'Italia (a differenza del bonus occupazionale che è finanziato su base regionale), poi, visto il consistente utilizzo del bonus da parte delle imprese, aveva rifinanziato la misura con ulteriori 20 milioni. E in questi giorni sono giunti altri 20 milioni di euro per un totale di 90 milioni di euro.

Secondo i numeri diramati dal Ministero del Lavoro con i primi 50 milioni stanziati sono stati trasformati da tirocinio (o stage) a contratto di lavoro subordinato nell'ambito del programma Garanzia giovani un totale di 5.412 giorni, ripartiti in 2.020 contratti a tempo indeterminato e 3.392 contratti di apprendistato professionalizzante. Quindi dopo aver avuto la possibilità di svolgere un tirocinio formativo, con il Super Bonus hanno trovato un occupazione a tempo indeterminato 5.412 giovani. Con il primo rifinanziamento di 20 milioni hanno trovato posto di lavoro altri 2.200 giovani. E con questo ulteriore finanziamento altrettanti 2.200 giovani circa verranno assunti con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.