• Hai nuove notifiche!
La Dichiarazione IVA 2020, relativa all’anno d’imposta 2019, va presentata dal 1° febbraio al 30 aprile 2020. Il pagamento del saldo IVA a debito, se risultante dalla dichiarazione, ha sempre la scadenza del termine del 16 marzo ovvero entro il termine previsto per il versamento delle imposte sui redditi con maggiorazione degli interessi. Vediamo i soggetti obbligati, gli esonerati, i quadri del modello, le modalità di versamenti e rateizzazioni e le sanzioni per invio tardivo od omesso della dichiarazione IVA 2020.
Il Decreto Legge n. 3 del 5 febbraio 2020 ha abrogato il Bonus Renzi a partire da luglio ed ha introdotto un trattamento integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati di 600 euro (mediamente 100 euro al mese) esentasse spettante in busta paga da luglio a dicembre 2020 a chi ha un reddito inferiore a 28 mila euro. Dal 2021 spetteranno 1.200 euro annui in busta paga di trattamento integrativo. Vediamo tutte le informazioni su a chi spetta, quanto è l’aumento, il calcolo del trattamento integrativo e cosa succede nel conguaglio fiscale di fine anno a dicembre.
Pensione febbraio 2020 in pagamento tra arretrati e trattenute
Spese sanitarie detraibili 2020: elenco solo con carte e/o anche in contanti
Tutte le date di pagamento delle pensioni per l’anno 2020
Bonus facciate 2020 per edifici in zona A o B: ecco come funziona
Bonus asilo nido 2020: raddoppia a 3.000 euro per molte famiglie
Bonus bebè: dal 2020 spetta a tutte le famiglie (anche con reddito alto)
Imu 2019 scadenza saldo 16 dicembre: tutto quel che c’è da sapere
Concorso Centri per l’impiego Regione Campania: tutti i bandi
Tredicesima e part-time: ecco i calcoli in busta paga
Tabelle retributive CCNL Turismo e Pubblici esercizi: stipendio anno per anno
Fatture elettroniche utilizzate da Fisco e Guardia di finanza per 8 anni
Compensazioni fiscali oltre 5.000 euro dopo Decreto Fiscale 2020
Contratto Commercio e Terziario: a chi si applica, elenco delle aziende
Rinnovo contratto commercio nel 2020: niente aumenti, allineamenti da gennaio
Retribuzione normale e di fatto CCNL commercio: effetti in busta paga
5 livello commercio: stipendio netto, retribuzione e paga oraria, part-time
Contratto Farmacie private: livelli e mansioni, come orientarsi
Versamento imposte 2019: scadenza lunedì 30 settembre
Concorso Ispettorato del lavoro, Inail e Ministero del lavoro: 1.514 posti
Contratto autoferrotranvieri parametri: livelli e mansioni, come orientarsi
Tabelle retributive CCNL autoferrotranvieri: aumento stipendio anno per anno
Ferie nel contratto autoferrotranvieri Mobilità TPL: normativa e fruizione
Ferie nel CCNL Turismo, Pubblici esercizi e ristorazione: maturazione e retribuzione
Detrazioni figli a carico e regime forfettario: i casi in cui spettano
segui
Fanpage.it
su Facebook
 
ISEE precompilato Inps online: come funziona, istruzioni, link e PDF
L’INPS attraverso il proprio sito ha messo a disposizione dei cittadini il modello ISEE precompilato 2020 online. Il modello precompilato potrà essere utilizzato dai cittadini per richiedere bonus e prestazioni agevolate, nonché benefici assistenziali. Il modello ISEE precompilato contiene dati precaricati già a disposizione dell’Agenzia delle Entrate e dell’INPS e dati autodichiarati direttamente dal contribuente. Vediamo normativa, istruzioni, tutorial e guida in PDF, quali pin servono, come accedere, le principali funzioni, i link per la simulazione ISEE precompilato online e come funziona la domanda anche per ISEE mini, integrale e corrente.