tabelle retributive ccnl grafica editoria industria

Le tabelle retributive nel CCNL Grafica editoria industria elencano le voci retributive che spettano nello stipendio mensile dei dipendenti assunti dalle aziende che applicano tale contratto collettivo. Con il rinnovo del contratto dei grafici editoriali le tabelle retributive sono aumentate da maggio 2021.

Secondo quanto stabilito dal CCNL Grafica editoria (industria) la retribuzione mensile prevista spetta ai dipendenti in base al loro livello di inquadramento contrattuale. A seguito dell’accordo del 9 gennaio 2021, scattano delle differenze di retribuzione tra i dipendenti assunti dalle aziende grafiche (Grafici) rispetto a quelli assunti da aziende editoriali (Editori).

A chi si applica il CCNL Grafica Editoria Industria

Infatti, il presente contratto di lavoro regola i rapporti tra le aziende grafiche ed affini e le aziende editoriali, anche multimediali, e i lavoratori dipendenti.

Secondo l’art.1 del CCNL in esame: “Rientrano, a titolo esemplificativo, tra le attività disciplinate dal presente contratto:

  • la progettazione grafica;
  • l'insieme delle operazioni finalizzate alla riproduzione di testi e immagini indipendentemente dal supporto utilizzato per il prodotto finito;
  • le operazioni di prestampa dal montaggio alla matrice;
  • la stampa con tutti i procedimenti (offset, rotoffset, flessografia, rotocalco, calco-grafia, tipografia, serigrafia, digitale);
  • l’allestimento degli stampati;
  • la legatoria;
  • l'editoria di libri;
  • l'editoria di periodici;
  • l'editoria di periodici specializzati: tecnici, scientifici, culturali;
  • l'editoria elettronica e multimediale;
  • la gestione sistemistica degli apparati tecnologici necessari alla trasmissione, archiviazione o conservazione dei dati o allo scambio di pagine (testo e/o immagine) in forma digitale, sia su linee dedicate che su internet;
  • l’informazione e/o assistenza on line per la clientela”.

Il contratto estende la sua efficacia anche ai comparti produttivi degli astucci pieghevoli e degli imballaggi flessibili stampati, limitatamente, per questi ultimi, alle aziende che abbiano una produzione di imballaggio nei quali l’apporto delle lavorazioni grafiche si evidenzia in un risultato qualitativo che è conseguente allo specifico apporto professionale grafico e che è prevalente sulle quantità globali di prodotto finito.

Vediamo, ora nel dettaglio, le tabelle retributive del CCNL Grafici editoria (industria), considerando che con l’accordo di rinnovo del 2021, le tabelle retributive in vigore da maggio 2021 saranno diverse per i grafici e per gli editori.

Tabelle retributive CCNL Grafica Editoria da maggio 2021

Il rinnovo contratto collettivo del settore Grafica editoria (industria) sottoscritto il 19 gennaio 2021 tra: Associazione nazionale italiana industrie grafiche cartotecniche e trasformatrici; Assografici; Associazione italiana editori – Aie; Associazione nazionale editoria di settore – Anes; e Slc – Cgil Generale; Slc – Cgil Nazionale; Fistel – Cisl Generale; Fistel – Cisl Nazionale; Uilcom – Uil Generale; Uilcom – Uil Nazionale, ha decretato la modifica dei livelli di inquadramento dei lavoratori e delle tabelle retributive tra i dipendenti del comparto editori e quelli del comparto grafica.

Le tabelle retributive modificate dal rinnovo e sotto riportate avranno decorrenza dal 1° maggio 2021.

Tabelle retributive CCNL Grafica Editoria (Editori)

Dal 1° maggio 2021, per i dipendenti del comparto editoria delle aziende che applicano il CCNL Grafica editoria (industria) sono in vigore le seguenti tabelle retributive:

  • stipendio di 2.425,58 euro per i dipendenti inquadrati al livello Q di cui 1.875,26 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.416,54 euro per i dipendenti inquadrati al livello 1 di cui 1.866,22 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.119,32 euro per i dipendenti inquadrati al livello 2 di cui 1.575,80 euro di stipendio minimo, 533,19 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.012,34 euro per i dipendenti inquadrati al livello 3 di cui 1.471,61 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.916,66 euro per i dipendenti inquadrati al livello 4 di cui 1.378,30 euro di stipendio minimo, 528,03 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.815,10 euro per i dipendenti inquadrati al livello 5 di cui 1.279,29 euro di stipendio minimo, 525,48 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.574,66 euro per i dipendenti inquadrati al livello 6 di cui 1.044,70 euro di stipendio minimo, 519,63 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.388,03 euro per i dipendenti inquadrati al livello 7 di cui 862,30 euro di stipendio minimo, 515,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.277,52 euro per i dipendenti inquadrati al livello 8 di cui 754,32 euro di stipendio minimo, 512,87 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi.

Per coloro che sono inquadrati secondo la vecchia classificazione del personale, ecco l'articolo sulla nuova classificazione del personale con tabella di conversione.

Tabelle retributive CCNL Grafica Editoria (Grafici)

Dal 1° maggio 2021, per i dipendenti del comparto grafici delle aziende che applicano il CCNL Grafica editoria (industria) sono in vigore le seguenti tabelle retributive:

  • stipendio di 2.432,44 euro per i dipendenti inquadrati al livello Q di cui 1.882,12 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.423,39 euro per i dipendenti inquadrati al livello AS di cui 1.873,07 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.125,20 euro per i dipendenti inquadrati al livello A di cui 1.581,68 euro di stipendio minimo, 533,19 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.062,43 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1S di cui 1.521,70 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.017,16 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1 di cui 1.476,43 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi,
  • stipendio di 1.921,57 euro per i dipendenti inquadrati al livello B2 di cui 1.383,21 euro di stipendio minimo, 528,03 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi,
  • stipendio di 1.819,85 euro per i dipendenti inquadrati al livello B3 di cui 1.284,04 euro di stipendio minimo, 525,48 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.718,97 euro per i dipendenti inquadrati al livello C1 di cui 1.185,63 euro di stipendio minimo, 523,01 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.576,35 euro per i dipendenti inquadrati al livello C2 di cui 1.046,39 euro di stipendio minimo, 519,63 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi,
  • stipendio di 1.474,90 euro per i dipendenti inquadrati al livello D1 di cui 947,22 euro di stipendio minimo, 517,35 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.387,44 euro per i dipendenti inquadrati al livello D2 di cui 861,71 euro di stipendio minimo, 515,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.280,26 euro per i dipendenti inquadrati al livello E di cui 757,06 euro di stipendio minimo, 512,87 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi.

Tabelle retributive CCNL Grafica Editoria da maggio 2015 ad aprile 2021

Prima dell’accordo di rinnovo del CCNL grafici, editoriali (industria) che ha portato all’aggiornamento delle tabelle retributive e l’entrata in vigore delle stesse dal 1° maggio 2021, le tabelle retributive in vigore dal 1° maggio 2015 al 30 aprile 2021 erano le seguenti:

  • stipendio di 2.395,83 euro per i dipendenti inquadrati al livello Q di cui 1.845,51 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.386,92 euro per i dipendenti inquadrati al livello AS di cui 1.836,60 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.094,32 euro per i dipendenti inquadrati al livello A di cui 1.550,80 euro di stipendio minimo, 533,19 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.032,88 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1S di cui 1.492,15 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.988,34 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1 di cui 1.447,61 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.894,66 euro per i dipendenti inquadrati al livello B2 di cui 1.356,30 euro di stipendio minimo, 528,03 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.794,85 euro per i dipendenti inquadrati al livello B3 di cui 1.259,04 euro di stipendio minimo, 525,48 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.695,88 euro per i dipendenti inquadrati al livello C1 di cui 1.162,54 euro di stipendio minimo, 523,01 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.555,91 euro per i dipendenti inquadrati al livello C2 di cui 1.025,95 euro di stipendio minimo, 519,63 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.456,37 euro per i dipendenti inquadrati al livello D1 di cui 928,69 euro di stipendio minimo, 517,35 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.370,53 euro per i dipendenti inquadrati al livello D2 di cui 844,80 euro di stipendio minimo, 515,40 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.265,56 euro per i dipendenti inquadrati al livello E di cui 742,36 euro di stipendio minimo, 512,87 euro di contingenza 10,33 euro di altri elementi.

Tabelle retributive CCNL Grafica Editoria da ottobre 2014 ad aprile 2015

Le tabelle retributive in vigore dal 1° ottobre 2014 al 30 aprile 2015 erano le seguenti:

  • stipendio di 2.359,19 euro per i dipendenti inquadrati al livello Q di cui 1.808,87 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.350,45 euro per i dipendenti inquadrati al livello AS di cui 1.800,13 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.063,52 euro per i dipendenti inquadrati al livello A di cui 1.520,00 euro di stipendio minimo, 533,19 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.003,25 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1S di cui 1.462,52 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.959,60 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1 di cui 1.418,87 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.867,72 euro per i dipendenti inquadrati al livello B2 di cui 1.329,36 euro di stipendio minimo, 528,03 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.769,85 euro per i dipendenti inquadrati al livello B3 di cui 1.234,04 euro di stipendio minimo, 525,48 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.672,80 euro per i dipendenti inquadrati al livello C1 di cui 1.139,46 euro di stipendio minimo, 523,01 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.535,54 euro per i dipendenti inquadrati al livello C2 di cui 1.005,58 euro di stipendio minimo, 519,63 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.437,93 euro per i dipendenti inquadrati al livello D1 di cui 910,25 euro di stipendio minimo, 517,35 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.353,76 euro per i dipendenti inquadrati al livello D2 di cui 828,03 euro di stipendio minimo, 515,40 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.250,82 euro per i dipendenti inquadrati al livello E di cui 727,62 euro di stipendio minimo, 512,87 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi.

Tabelle retributive CCNL Grafica Editoria da gennaio 2013 a settembre 2014

Le tabelle retributive in vigore dal 1° gennaio 2013 al 30 settembre 2014 erano le seguenti:

  • stipendio di 2.329,87 euro per i dipendenti inquadrati al livello Q di cui 1.779,55 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.321,28 euro per i dipendenti inquadrati al livello AS di cui 1.770,96 euro di stipendio minimo, 539,99 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 2.038,89 euro per i dipendenti inquadrati al livello A di cui 1.495,37 euro di stipendio minimo, 533,19 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.979,55 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1S di cui 1.438,82 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.936,60 euro per i dipendenti inquadrati al livello B1 di cui 1.395,87 euro di stipendio minimo, 530,40 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.846,18 euro per i dipendenti inquadrati al livello B2 di cui 1.307,82 euro di stipendio minimo, 528,03 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.749,86 euro per i dipendenti inquadrati al livello B3 di cui 1.214,05 euro di stipendio minimo, 525,48 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.654,33 euro per i dipendenti inquadrati al livello C1 di cui 1.120,99 euro di stipendio minimo, 523,01 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.519,24 euro per i dipendenti inquadrati al livello C2 di cui 989,28 euro di stipendio minimo, 519,63 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.423,18 euro per i dipendenti inquadrati al livello D1 di cui 895,50 euro di stipendio minimo, 517,35 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.340,34 euro per i dipendenti inquadrati al livello D2 di cui 814,61 euro di stipendio minimo, 515,40 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi;
  • stipendio di 1.239,03 euro per i dipendenti inquadrati al livello E di cui 715,83 euro di stipendio minimo, 512,87 euro di contingenza e 10,33 euro di altri elementi.