257 CONDIVISIONI
25 Luglio 2014
10:42

770 2014: ufficiale la proroga della scadenza al 19 settembre. Ecco il D.P.C.M.

E’ ufficiale la proroga della scadenza per la presentazione del modello 770 2014. Dopo giorni di polemiche, i professionisti e le aziende ottengono un nuovo termine per l’invio. La scadenza del 31 luglio 2014 è stata prorogata al 19 settembre 2014. Vediamo nel dettaglio il D.P.C.M. del 31 luglio 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 4 agosto 2014. Ed il comunicato del Ministero.
A cura di Antonio Barbato
257 CONDIVISIONI

AGGIORNAMENTO 04-08-2014 – Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 31 luglio 2014 è stata disposto in maniera ufficiale il “Differimento, per l'anno 2014, del termine per la presentazione in via telematica delle dichiarazioni dei sostituti d'imposta – modello 770/2014”. La pubblicazione è avvenuta nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 179 del 4 agosto 2014. L’art. 1 così recita: “Termini per la presentazione in via  telematica  della  dichiarazione modello 770/2014 relativa all'anno 2013. La dichiarazione dei sostituti d'imposta, di cui all'articolo 4, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, relativa all'anno 2013,  è presentata  in  via  telematica, direttamente ovvero tramite i soggetti incaricati di cui all'articolo 3, commi 2-bis e 3,  del  medesimo  decreto  del  Presidente  della Repubblica n. 322 del 1998, entro il 19 settembre 2014”.

A fissare il termine per la presentazione del modello 770 da parte dei sostituti d’imposta al 31 luglio di ogni anno è lo stesso art. 4 del D.P.R. n.  322  del 1998. Il modello 770/2014 semplificato e 770/2014 ordinario per l’anno d’imposta 2013, nella versione pubblicata dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2014, può essere quindi presentato entro il 19 settembre 2014.

La motivazione nel D.P.C.M. del 31/07/2014 riguardano gli adempimenti fiscali e l’assenza di oneri erariali: Il differimento è concesso “considerate le  esigenze  generali  rappresentate  dalle  categorie professionali in relazione ai numerosi adempimenti fiscali  da  porre in essere per conto dei contribuenti e dei sostituti d'imposta”. E inoltre “Considerato che un differimento di termini per la trasmissione in via telematica dei dati contenuti nella dichiarazione modello 770 non comporta alcun  onere  erariale, atteso che la funzione di tale dichiarazione è soltanto riepilogativa e, pertanto, alla presentazione della stessa non sono connessi obblighi  di versamento delle imposte”.

AGGIORNAMENTO 30/07/2014 – Con il comunicato stampa MEF n. 188 del 30 luglio 2014 il Ministero dell’Economie e delle finanze annuncia la proroga del 770 in maniera ufficiale: “I sostituti d'imposta avranno più tempo per inviare il modello 770 all'Agenzia delle Entrate. Il termine slitta, infatti, dal 31 luglio al 19 settembre 2014. La proroga è prevista in un DPCM, proposto dal Ministro dell'Economia e delle Finanze al Presidente del Consiglio, che tiene conto delle generali esigenze manifestate dalle aziende e dai professionisti”.

AGGIORNAMENTO – 25/07/2014 – Modello 770/2014: Arriva la proroga della scadenza per la presentazione. Il nuovo termine, la nuova data è il venerdì 19 settembre 2014. L'originaria, e ordinaria, scadenza del modello era il 31 luglio 2014.

La proroga della scadenza del 770 semplificato e ordinario anno 2014, relativo all'anno d'imposta 2013, è stata richiesta a gran voce dai professionisti italiani impegnati nel settore fiscale. Dai Commercialisti ai Consulenti del Lavoro, dai tributaristi ai ragionieri, fino alle aziende, negli ultimi giorni si era alzata la protesta verso i vertici del Fisco italiano per la mancata concessione della proroga. Nella giornata del 24 luglio, dopo una serie di contatti, come testimonia anche l'Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro, dopo ampie discussioni con i vertici dell'Agenzia delle Entrate, si è sbloccata la situazione.

Il sottosegretario all'Economia Enrico Zanetti, che nei giorni precedenti aveva negato il rinvio facendo elevare centinaia di proteste, aveva confermato "la proroga del 770 ci sarà" sulla sua pagina Facebook. Il Consiglio dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro nella propria diretta minuto per minuto sul sito ufficiale, confermava, nella mattinata del 25 luglio che "Manca solo l'ufficialità, 770 al 19 settembre. Dopo i colloqui di ieri sera e stamattina, arriva la svolta". E quindi per i professionisti, impegnati nella corsa contro il tempo per adempiere all'obbligo di invio del modello che certifica l'operato dei datori di lavoro in qualità di sostituti d'imposta, finisce l'emergenza dichiarazioni fiscali.

La proroga del 770 non è una novità, già negli anni scorsi tale provvedimento era stato approvato. Per il 770 2013 la proroga era stata sostanzialmente la stessa, al 20 settembre. E anche la tempistica della concessione era stata la stessa, ossia sempre a 5-6 giorni dalla scadenza (25 luglio). Nonostante il rinvio della scadenza fiscale è cosa fatta, non mancano le proteste dei professionisti per il rinvio che arriva sempre troppo "sotto scadenza", quando ormai le ore di straordinario lavoro dedicate al modello, per alcuni anche di notte, sono state già troppe. La proroga per molti arriva quando la maggior parte dei 770 sono stati elaborati e inviati.

Cosa è il 770 e cosa contiene. Il modello 770, sia ordinario che semplificato, certifica i dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2013 (sugli stipendi dei lavoratori e non solo) nonché gli altri dati contributivi ed assicurativi richiesti. Il modello contiene i dati relativi alle certificazioni (i CUD 2014) rilasciate ai soggetti cui sono stati corrisposti in tale anno redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati, indennità di fine rapporto, prestazioni in forma di capitale erogate da fondi pensione, redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi nonché i dati contributivi, previdenziali ed assicurativi e quelli relativi all’assistenza fiscale prestata nell’anno 2013 per il periodo d’imposta precedente.

257 CONDIVISIONI
Proroga dei versamenti da Unico 2014: la nuova scadenza è il 7 luglio
Proroga dei versamenti da Unico 2014: la nuova scadenza è il 7 luglio
Proroga della scadenza del 730/2014: può essere presentato entro il 16 giugno
Proroga della scadenza del 730/2014: può essere presentato entro il 16 giugno
Previsioni meteo per venerdì 19 settembre
Previsioni meteo per venerdì 19 settembre
102 di Meteo Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni