modello 730 editabile in pdf

In questi giorni scade il termine per la presentazione del modello 730 ai datori di lavoro o all’ente pensionistico (consegna entro il 2 maggio). Siamo prossimi anche alla scadenza per la consegna al Caf o ad un professionista abilitato (31 maggio).

Da quest’anno ci sono importanti aperture dell’Agenzia delle Entrate per agevolare ai contribuenti l’uso del pc e di internet per la presentazione della propria dichiarazione fiscale. Infatti è stata introdotta la possibilità, per i lavoratori delle aziende che si sono strutturate sul web per questo, di consegnare il 730 online via internet al proprio datore di lavoro.

Per tutti i contribuenti le alternative principali restano la consegna del modello cartaceo al proprio datore di lavoro, se questi presta assistenza fiscale, o la consegna tramite un Centro di Assistenza Fiscale (Caf) o un professionista abilitato (Consulente del Lavoro, Dottore Commercialista, ecc.). E nella compilazione del modello cartaceo che è arrivata la novità.

L’Agenzia delle Entrate, infatti, ha pubblicato la versione editabile del modello 730 2011, in formato pdf.  Sarà ora possibile effettuare la compilazione del modello direttamente con il proprio personal computer, evitando di scrivere il modello a mano. Per visualizzare, compilare e poi stampare comodamente il modello 730 è sufficiente disporre di un programma già utilizzato per la lettura del file pdf, effettuare la compilazione inserendo i dati e poi procedere alla stampa del modello 730, che risulterà quindi già compilato.

Si segnala però che il pdf editabile non consente il salvataggio del 730 compilato, pertanto sarà possibile solo compilare e stampare il modello e non conservarne una copia compilata con salvataggio sul proprio pc. E’ consigliabile quindi provvedere ad una doppia stampa del modello che avete preparato.

Per questo motivo e per facilitare la compilazione per il contribuente, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sia la versione completa del 730 editabile (completa delle 4 facciate), sia la versione per ogni singola facciata in quattro pdf. Per poter scaricare i pdf compilabili vi rimandiamo all’apposita pagina sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

La versione editabile in pdf del 730 non procede alla verifica dei dati inseriti pertanto non si avrà un controllo sulla congruità delle informazioni che avete digitato nel modello in pdf. La stampa del modello 730 così compilato va poi normalmente presentata ai soggetti che prestano assistenza fiscale (datore di lavoro, Caf, professionista) unitamente alla documentazione allegata se richiesta.